Get Bestiari del Medioevo PDF

By Michel Pastoureau

Show description

Read Online or Download Bestiari del Medioevo PDF

Best italian_1 books

Get Visioni digitali. Video, web e nuove tecnologie PDF

Qualcosa di nuovo e straordinariamente vitale ha colonizzato i media digitali e il internet negli ultimi dieci anni. Le forme che eravamo abituati a considerare cinema, televisione, giornalismo, editoria, collocandole in campi specifici, oggi non solo tendono a coesistere nello stesso ambiente mediale, ma si incrociano e ibridano in modi inediti e profondi.

Download e-book for iPad: La via. Un nuovo modo di pensare qualsiasi cosa by Christine Gross-Loh, Michael Puett, Elisabetta Spediacci

Tendiamo a credere che according to cambiare los angeles nostra vita si debba pensare in grande. Ma i pensatori della Cina classica direbbero: non dimenticare ciò che è piccolo. Iniziamo a cambiare veramente quando cominciamo con piccoli cambiamenti del nostro modo di vivere. Primo libro nel suo genere, los angeles through attinge alle opere dei grandi filosofi cinesi dell'età classica according to offrirci una guida che ci aiuti a vivere bene.

Additional info for Bestiari del Medioevo

Example text

A questo interrogativo, la maggior parte dei teologi, contrariamente a certi autori di bestiari, risponde di no. Torniamo alle immagini. Nei manoscritti, la dimensione di ogni mi­ niatura, la sua collocazione (aH’inizio del libro, piuttosto che a metà o versola fine), la qualità dell’esecuzione, la suddivisione dell’illustrazione in registri diversi, l’associazione con altri elementi figurativi sono sempre carichi di significati, legati all’animale rappresentato. Le motivazioni so­ no artistiche e codicologiche, certo, ma anche e soprattutto gerarchiche e simboliche.

Torniamo alle immagini. Nei manoscritti, la dimensione di ogni mi­ niatura, la sua collocazione (aH’inizio del libro, piuttosto che a metà o versola fine), la qualità dell’esecuzione, la suddivisione dell’illustrazione in registri diversi, l’associazione con altri elementi figurativi sono sempre carichi di significati, legati all’animale rappresentato. Le motivazioni so­ no artistiche e codicologiche, certo, ma anche e soprattutto gerarchiche e simboliche. Collocare il tal animale proprio su quella pagina, prima o dopo un altro, ritrarlo a tutto campo o dedicargli soltanto una lettera istoriata o un medaglione, farlo grande o piccolo, integrarlo in una scena 0 realizzarne un vero e proprio «ritratto», farlo dipingere dal maestro di bottega o da uno dei suoi assistenti, dipende da scelte ideologiche che lo storico ha il compito di analizzare.

Anzi. In questo campo, tuttavia, le nostre conoscenze restano lacunose; impossibile proporre cifre precise. Alcuni bestiari miniati comprendono una gran quantità di immagini; altri, solo qualcuna. La scelta degli animali che hanno diritto a una mi­ niatura è sempre istruttiva e rispecchia al tempo stesso una tradizione, un’ideologia e un elemento legato all’attualità. Alcuni animali sono im­ prescindibili (il leone, il drago, la colomba), altri dipendono dalle esi­ genze del committente, dalle sue ambizioni o funzioni, dalla storia della sua famiglia o del suo ordine, dai suoi emblemi e dai suoi stemmi, dalla leggenda di questo o quel santo al quale riserva un culto particolare; op­ pure riflettono una contingenza che oggi ci sfugge.

Download PDF sample

Bestiari del Medioevo by Michel Pastoureau


by Daniel
4.1

Rated 4.12 of 5 – based on 48 votes